mercoledì 29 ottobre 2008

L'Assemblea No Gelmini, come riportato dai precedenti comunicati, rilancia per i prossimi due appuntamenti cittadini contro la "controriforma Gelmini".

Il 28 ottobre verrà mantenuta la mobilitazione contro la ventilata visita del  ministro Gelmini, che ha già annunciato la sua assenza all'Unione Industriale: rivendicazione dell'ennsima vittoria parziale ottenuta e rilancio per il corteo del 30.

Il 30 ottobre sciopero generale della scuola e dell'università che vedrà confluire nel corteo torinese tutti i soggetti in mobilitazione contro la "controriforma Gelmini".

8 commenti:

Fisica ha detto...

Ragazzi, molti di noi hanno autonomamente deciso di scrivere su blog etc, ma dobbiamo in parallelo unirci e non essere sempre isolati. Vi sto linkando dal blog di
fisica occupata di Catania

http://fisicaoccupata08.wordpress.com/

nella speranza di riuscire ad avere una coordinazione maggiore nelle forme di protesta e un'informazione più rapida e meno frammentaria su quello che accade fuori dalle nostre città. Grazie mille

emanuela ha detto...

non c'è ancora il comunicato, ma oggi il decreto è passato al senato, diventando legge...adesso come si fa a far ritirare una legge?certo, la protesta deve continuare, ma credo rimanga l'amarezza per questi politici, che sembrano non accorgersi della grande mobilitazione di noi studenti, liquidandoci come giovani strumentalizzati dalla sinistra...cosa bisogna fare per essere ascoltati, se neanche più l'informazione rende giustizia alla verità?

Robs ha detto...

Ah non siete strumentalizzati?

luca ha detto...

Con la seguente, vi porto a conoscenza che sabato mattina mi sono
recato al commissariato di polizia di Lugo per denunciare le parole di
Francesco Cossiga apparse sul quotidiano nazionale il 23/10/2008 di
cui allego la pagina in formato .pdf. e qui il link nel sito del
governo: http://rassegna.governo.it/testo.asp?d=32976406
Qualcuno doveva farlo.
Non possiamo permettere che la dignità degli italiani venga
continuamente calpestata.
Sono ben conscio che il mio gesto rimarrà qualcosa di simbolico più
che realmente efficace per contrastare tale sproloquio, ma se ognuno
di noi si muovesse per fare ciò che è sua possibilità, forse qualche
cosa potremmo cambiare, partendo dal basso.

Di seguito il video girato prima di entrare in commissariato, dove
leggo integralmente quanto depositerò, in quanto non era naturalmente
possibile filmare all'interno del commisariato:
http://it.youtube.com/watch?v=06d-9gCS1gI
al momento attuale, è tutto depositato, non è ancora completamente
attiva l'istanza in quanto i gentilissimi agenti mi hanno comunicato
che anche per tutelare la mia posizione le cose andranno fatte
seguendo i canali giusti, e per questo servirà circa una settimana.

Cordialmente sono a salutare.

Assirelli Luca

Dami ha detto...

Il video della manifestazione NoGelmini a Bologna il 30 ottobre.

http://it.youtube.com/watch?v=XIkkajWxtr0

Dami ha detto...

Il video della manifestazione NoGelmini a Bologna, 30 ottobre
http://it.youtube.com/watch?v=XIkkajWxtr0

PancottiMaurizio ha detto...

Ciao a tutti, sono uno studente dell'Università degli Studi di Torino (Informatica) e vorrei segnalarvi l'iniziativa di un nostro docente che sta raccogliendo firme per una petizione contro la legge 133. E' possibile firmare a questo indirizzo:

http://www.di.unito.it/~bono/index.html

E' la home page del docente. Vi prego firmate e fate girare la voce, grazie

TIZIANO TESCARO communicator,Vicenza ha detto...

Ciao carissimi aderisco anch'io e con molto piacere.